Il Futuro? Solidale…

Roma: The Musical Box, Auditorium Parco della Musica

in Barbara Marolda Blog/Eventi/La Musica/Ultimi Pubblicati by

Quando? Domenica 28 Ottobre 2018

Dove?  Auditorium Parco della Musica, Viale Pietro de Coubertin 30
00196 Roma

Orario? 21:00h


A GENESIS EXTRAVAGANZA

AN UNPRECEDENTED MUSICAL FEAST OF 1970-77 FAVORITES & RARITIES

The Musical Box, la band canadese famosa in tutto il mondo per la capacità di far rivivere le emozioni del repertorio e dei costumi dei Genesis, tornano in Italia con l’inedito show dal titolo “A Genesis Extravaganza”. Per la prima volta in assoluto, in 25 anni, la band fa un incredibile viaggio nei primi Genesis.

The Musical Box offrono la possibilità di rivivere la magia di un’esperienza unica con uno show spettacolare ed emozionante, le performance virtuosistiche, gli effetti speciali e gli strumenti vintage di grande valore degni di un museo. La band porterà sul palco le composizioni iconiche e le vere rarità del periodo 1970 – 1977, passando per Trespass, Nursery Cryme, Foxtrot, Selling England by the Pound, The Lamb Lies Down on Broadway, A Trick of the Tail e Wind&Wuthering.

The Musical Box sono l’unica tribute band ufficiale approvata e supportata dai Genesis e da Peter Gabriel, che ha riconosciuto la bravura della band che ha “ricreato, molto accuratamente, quello che hanno fatto i Genesis”. Lo confermano anche Steve Hackett e Phil Collins che in passato hanno anche condiviso il palco con The Musical Box: “Non riesco ad immaginare nessuna miglior tribute band – dichiara Steve Hackett – Non solo ricreano il suono, ma sono anche visivamente identici. Sembra che per loro niente sia difficile”.”Non sono solo una tribute band, – aggiunge Phil Collins – loro hanno preso un periodo storico e lo stanno riproducendo fedelmente nello stesso modo in cui qualcun’altro realizzerebbe una produzione teatrale”.

Ne avevamo già parlato in precedenza, siete curiosi? Ecco qui l’articolo: I Genesis, Classici della Musica Moderna? Musical Box, solo Cover Band?


Costo e info?

Platea   Intero 63,25
Prima Galleria   Intero 51,75
Seconda Galleria   Intero 46,00
Galleria Laterale 7   Intero 36,80
Prima Galleria con Balaustra Visibilita’ Ridotta   Intero 51,75
Seconda Galleria con Balaustra Visibilita’ Ridotta   Intero 46,00
Galleria Laterale 7 Balaustra Visibilita’ Ridotta   Intero 36,80
Gall Lat.7 Visibilita’ Ridotta   Intero 36,80
  • Biglietteria Online: TicketOne
  • Infoline tel. 0680241281
  • Biglietteria tel. 892101 (servizio a pagamento)
  • Contatti: info@mus icaperroma.it

La biglietteria è aperta tutti i giorni dalle ore 11 alle 20. Dopo le ore 20 per la vendita dei soli concerti serali e chiude mezz’ora dopo l’inizio dell’ultimo evento in programmazione. Analogamente, l’orario di apertura viene anticipato alle ore 10 per la vendita dei soli eventi programmati alle ore 11, ad esempio di Domenica.


Come raggiungerci?

L’ Auditorium Parco della Musica è a ROMA in viale Pietro de Coubertin, nei pressi del Palazzetto dello Sport di viale Tiziano.  Situato nel quartiere Flaminio, è facilmente raggiungibile con i seguenti mezzi pubblici:

  • Autobus:
    910 Capolinea Termini/Piazza Mancini
    53 Capolinea Piazza Mancini/Piazza San Silvestro
    982 Capolinea V.le XVII Olimpiade / Stazione Quattro Venti
    168 Capolinea L.go Maresciallo Diaz / Stazione Tiburtina
  • Tram:
    2 Capolinea P.le Flaminio/P.zza Mancini
  • Metropolitana:
    Metro A fermata Flaminio poi tram 2
    Ferrovia Roma-Nord, fermata Piazza Euclide
  • Auto:
    – Grande Raccordo Anulare
     uscita Flaminio Saxa Rubra, direzione Corso Francia
    – Lungotevere Flaminio/Viale Tiziano, altezza Palazzetto dello Sport

Presso l’Auditorium Parco della Musica c’è ampia possibilità di parcheggio, con posti riservati ai disabili. 

Le tre sale da concerto che compongono il Parco della Musica, galleggiano idealmente sul mare di vegetazione che si apre per accogliere l’anfiteatro (cavea), che, oltre ad essere “fuoco” urbanistico dell’intera area, costituisce anche la quarta sala da concerto all’aperto acusticamente e tecnicamente equivalente alle altre tre, capace di circa 3000 posti.

Ciascuna della tre sale da concerto coperte, una dedicata a Santa Cecilia, patrona dei musicisti, una al Maestro Giuseppe Sinopoli e una al Maestro Goffredo Petrassi, è stata concepita come un vero e proprio strumento musicale ed è caratterizzata da specifiche peculiarità acustiche. Oltre che architettonicamente funzionali, esse sono strutturalmente separate per facilitare l’isolamento acustico e ognuna è dotata di impianti di registrazione.


Ti piace ciò che facciamo? Noi non prendiamo finanziamenti di alcun tipo. Tu puoi aiutarci, perché anche un singolo Euro è importante per noi. Per favore, valorizza il nostro lavoro, i nostri sforzi per te, l’energia che ognuno di noi ti dedica, aiutaci. Per questo, se ti piace il nostro lavoro, facci una donazione, offrici anche solo un caffè, è semplice, GRAZIE! Un Euro, che ci vuole?





Guarda la nostra classifica mondiale su: Review Iogiornalista.com on alexa.com Ti è piaciuto questo servizio? Vuoi esserci utile e farci sopravvivere? Pubblicizzalo sui tuoi Socials, Facebook ed altri, cliccando le icone più sotto in questa pagina… Grazie! Stay Tuned! Qui si continua a scavare nel Bel Paese, nella sua Politica e nel suo Sociale.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Barbara Marolda Blog

Go to Top