Il Futuro? Solidale…

di-maio-zingaretti-congiuntivi-condizionali

Zingaretti e Di Maio, lotta dura contro i Condizionali ed i Congiuntivi

in Alberto Marolda Blog/La Politica/Ultimi Pubblicati by

Congiuntivi e Condizionali a gogò… insomma l’hanno fatta pesante da lungo tempo con i Congiuntivi e co. di Di Maio, ed ora con Zingaretti?

Congiuntivi e Condizionali… Non si parla di altro, ora si parla solo di “A me hanno imparato” e della “Primina“, leggasi “Titolo di Studio”, di Zingaretti, sul quale il nuovo Boss del PD nicchia con ostinazione…

Una Nota del Direttore Alberto Marolda
Un articolo di Alberto Marolda

Congiuntivi… Caro Zingaretti, ma perché vergognarsene quando Di Maio e co. non lo hanno fatto? Perché non parliamo dei veri problemi dell’Italia e di cosa, di grazia, dovrebbe essere allegra la Sinistra per una Debacle del M5S? Caro Zingaretti, ma è un caso che il tuo primo atto è stato andare a Torino a pagare pegno da Chiamparino per inneggiare alla Santa TAV, quella portata avanti da Salvini, dalle ricche Madamine e dalla Lobby dei grandi Costruttori ed Industriali Piemontesi?

Come diceva Moretti a D’Alema nel Film Aprile…

D’Alema dì qualcosa di Sinistra…. Zingaretti, questa è la Coazione a Ripetere della Sinistra Italiana?

I titoli di studio, e per favore, che non se ne parli più di Congiuntivi e Condizionali ma, invece, di Contenuti…

Salvini: (dalla Wikipedia) Nasce a Milano da genitori milanesi, figlio di un dirigente d’azienda e di una casalinga.[3] Nel 1988, a 15 anni, partecipò a Doppio slalom condotto da Corrado Tedeschi su Canale 5[4] e nel 1993, a 20 anni, a Il pranzo è servito condotto da Davide Mengacci, all’epoca in onda su Rete 4.[5][6] Salvini frequentò il Liceo Classico “Alessandro Manzoni” di Milano, dove si diplomò nel 1992,[7] con una valutazione di 48/60[8]. Si iscrisse quindi al corso di laurea in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Milano, per poi trasferirsi l’anno dopo al corso di laurea in Storia. Durante il primo anno di studi storici, Salvini – per potersi mantenere – lavorò presso la catena di fast food Burghy[9]. A commento di questo periodo Salvini scherzò così: «Arriverà prima la Padania libera della mia laurea»[9]. In seguito, decise di abbandonare l’Università a cinque esami dalla conclusione del ciclo di studi[8] – dopo 16 anni[10] –, senza aver conseguito una laurea.[1][10][11]

Di Maio: (dalla Wikipedia) Cresciuto e formatosi a Pomigliano d’Arco (Napoli), è il maggiore di tre fratelli. La madre, Paola Esposito[1], è un’insegnante di italiano e latino, mentre il padre Antonio, imprenditore edile, è stato dirigente prima del Movimento Sociale Italiano e in seguito di Alleanza Nazionale.[2] Dopo il diploma di liceo classico,[3] si iscrive all’università. Sceglie dapprima la facoltà di ingegneria[4] per poi trasferirsi a giurisprudenza dell’Università di Napoli Federico II,[5] senza completare gli studi.[4][6][7][8] Giornalista pubblicista dal 2007,[9][10] ha lavorato per un breve periodo come webmaster e come steward allo stadio San Paolo[11] per poi lanciarsi in politica candidandosi nel Movimento 5 Stelle.[12]

Toninelli: (dalla Wikipedia) Nato a Soresina nel 1974, vive a Castelleone con la moglie e i due figli.[2] Dopo la maturità al Liceo scientifico “Pascal” di Manerbio, frequentato nella sezione di Orzinuovi, nel 1994 si iscrive alla facoltà di Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Brescia dove si laurea nel 1999.[2] Dal 1999 al 2002 è Ufficiale di Complemento dell’Arma dei Carabinieri.[2] Prima di essere eletto deputato, è stato impiegato come liquidatore sinistri e ispettore tecnico presso un’impresa assicurativa.

Di Battista: (dalla Wikipedia) È nato a Roma da genitori di Civita Castellana[2], figlio di Vittorio, già consigliere comunale nelle file del Movimento Sociale Italiano[3]. Si è diplomato presso il Liceo Scientifico “Farnesina” di Roma con votazione 46/60[4] e si è poi laureato in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi Roma Tre. Ha inoltre conseguito il Master di II° Livello in Tutela Internazionale dei Diritti Umani all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”[1].

Zingaretti: (dalla Wikipedia) È il fratello minore dell’attore Luca Zingaretti. Sposato con Cristina, ha due figlie: Flavia e Agnese.[4] È diplomato in odontotecnica (DIPLOMA TECNICO QUADRIENNALE PROFESSIONALE, NON E’ IL DIPLOMA SECONDARIO DI MATURITA’) e ha frequentato l’Università La Sapienza di Roma senza conseguire la laurea (NON POTEVA, NON AVEVA IL DIPLOMA SECONDARIO NECESSARIO).[5]

Gli incisi Maiuscoli sono nostri, e… caro Zinga, non sarebbe il caso di correggerla questa Wikipedia? Così non ne parliamo più?

Ah… scordavo, e D’AlemaDiplomato al liceo classico, dal 13 marzo 1991 è iscritto all’albo come giornalista professionista… Però… non avevo mai ascoltato dibattiti sul suo Titolo di Studio… che stranezza…

Alberto, non andare via… e Berlinguer? E Almirante? …. Per favore…


Ti piace ciò che facciamo? Noi non prendiamo finanziamenti di alcun tipo. Tu puoi aiutarci, perché anche un singolo Euro è importante per noi. Per favore, valorizza il nostro lavoro, i nostri sforzi per te, l’energia che ognuno di noi ti dedica, aiutaci. Per questo, se ti piace il nostro lavoro, facci una donazione, offrici anche solo un caffè, è semplice, GRAZIE! Un Euro, che ci vuole?





Guarda la nostra classifica mondiale su: Review Iogiornalista.com on alexa.com Ti è piaciuto questo servizio? Vuoi esserci utile e farci sopravvivere? Pubblicizzalo sui tuoi Socials, Facebook ed altri, cliccando le icone più sotto in questa pagina… Grazie! Stay Tuned!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Alberto Marolda Blog

Go to Top