Il Futuro? Solidale…

Tour Negramaro Date

Nuovo Tour dei Negramaro: i Concerti, le Date del Tour “Amore che torni”

in Eventi/La Musica/Pepsi e Popcorn Blog/Roberta Scardi Blog/Ultimi Pubblicati by

Pronto il nuovo Tour dei Negramaro, due considerazioni e le date dei Concerti

Un Articolo di Roberta Scardi
Un Articolo di Roberta Scardi

Il Tour… Motori in riscaldamento per i Negramaro, pronti a partire con il TourAmore che torni” il 14 febbraio all’RDS Stadium di Rimini, tappa zero del tour che era stato rinviato a causa dalle condizioni di salute del chitarrista del gruppo Lele, colpito da un’emorragia celebrale nell’ottobre 2017 ma fortunatamente ripresosi, e pronto ad accompagnare gli altri componenti della band nella nuova avventura live.

Con il nome di un vitigno della loro terra d’origine – il Salento – i Negramaro sono inizialmente Giuliano Sangiorgi (frontman nonché principale autore dei brani), Emanuele Spedicato (chitarre), Ermanno Carlà (basso), cui si aggiungono poi Danilo Tasco (batteria), Andrea Mariano (pianoforte, programmer ed editor) e Andrea De Rocco (campionatore), tutti nati e cresciuti in provincia di Lecce.

La band inizia a muovere i primi passi nel giro alternativo della provincia di Lecce riempiendo sempre più i locali in cui si esibiscono dal vivo. È del 2003 il primo album, “Negramaro”, cui segue, nel 2004, “000577” (la cifra corrisponde al numero merceologico del vino “Negramaro”), ma la conferma arriva con “Mentre Tutto Scorre” (2005): con il singolo omonimo il gruppo si aggiudica il “Premio della Critica Radio & TV” alla “55esima edizione del Festival di Sanremo”, primo di una lunga serie di riconoscimenti, tra cui il “Festivalbar 2005”, il Premio “Lunezia Poesia del Rock” 2006 per il valore Musical-Letterario dell’ album “Mentre tutto scorre” e l’”Mtv Europe Awards” come Best Italian Act.

Nel 2007 l’album “La finestra” apre ai Negramaro le porte del San Siro, facendo di loro la prima band italiana a varcare le soglie del celebre stadio. Seguono “Casa 69” (il nome della casa in cui i ragazzi si ritirano quando devono), nel 2010, la prima raccolta di successi dei primi dieci anni di carriera “Una storia semplice”, nel 2012, e La rivoluzione sta arrivando, nel 2015.

Una crisi porta il gruppo a sciogliersi e Giuliano a trasferirsi momentaneamente a New York. Una volta tornato in Italia Giuliano si reca dal chitarrista Andrea Mariano per fargli ascoltare alcuni nuovi brani. Andrea si commuove e gli svela che diventerà papà di una bambina. A lei il gruppo dedica “Sole”, contenuta nell’album del 2017 “Amore che torni”, frutto della riunione.

Molteplici le collaborazioni con altri musicisti e interpreti da parte di Giuliano, che scrive brani per Mina, Celentano, Jovanotti, Pausini, Bocelli, Vecchioni, Mannoia Malika Ayane e Dolores O’Riordan (per citarne alcuni), e duetta con Elisa, Baglioni, Planet Funk e molti altri.

Nel 2012 Si cimenta anche come scrittore con il romanzo “lo spacciatore di carne”.

Forte è il legame della band con il cinema: il singolo “Mentre tutto scorre” diventa la title track del film “La Febbre” di Alessandro D’Alatri; Silvio Muccino dirige il videoclip di “Estate”; l’attrice Valeria Solarino interpreta “Solo3min”; Dario Baldi co-dirige insieme a Giuliano il singolo “L’immenso” e Giovanni Veronesi firma il videoclip di “Meraviglioso”, title track del film Italians, con Carlo Verdone e Riccardo Scamarcio.

 Le canzoni dirette e appassionate in cui si fondono rock, pop ed elettronica, permettono alla band salentina di diventare in pochi anni il più importante gruppo italiano, mettendo d’accordo sia il pubblico radiofonico che la critica, grazie a un sound personale ed elaborato, di respiro internazionale, che si ispira, soprattutto nei primi lavori, a gruppi come Blur, Radiohead e Muse, senza rinunciare al gusto per la melodia italiana e alle raffinatezze cantautorali nei testi di Giuliano.


Dopo lo straordinario successo negli stadi italiani quest’estate, la nuova tournée della bandAmore Che Torni Tour Indoor 2018”, prodotta e organizzata da Live Nation Italia, fa tappa nei principali palasport italiani (16 febbraio · Mantova, Palabam; 20 febbraio · Padova, Kioene Arena; 21 febbraio · Conegliano, Zoppas Arena; 23 febbraio · Torino, Pala Alpitour; 24 febbraio · Bologna, Unipol Arena; 27 febbraio · Milano, Mediolanum; 2 marzo · Firenze, Mandela; 3 marzo · Firenze, Mandela; 5 marzo · Roma, Palalottomatica; 6 marzo · Roma, Palalottomatica; 8 marzo · Caserta, Pala Decò; 9 marzo · Caserta, Palamaggiò; 11 marzo · Eboli, Palasele; 13 marzo · Bari; 14 marzo · Bari; 17 marzo ·  Reggio Calabria, Palacalafiore; 19 marzo · Acireale, Pal’Art Hotel) Noi di “Iogiornalista” ci godremo il concerto del 9 marzo a Caserta. E voi quale tappa avete scelto?

Per info e prenotazioni dei biglietti clicca qui

Photo copertina by Pietro Pappalardo (scelta su Internet fra le più gettonate)

tour negramaro le date
tour negramaro le date

Ti piace ciò che facciamo? Noi non prendiamo finanziamenti di alcun tipo. Tu puoi aiutarci, perché anche un singolo Euro è importante per noi. Per favore, valorizza il nostro lavoro, i nostri sforzi per te, l’energia che ognuno di noi ti dedica, aiutaci. Per questo, se ti piace il nostro lavoro, facci una donazione, offrici anche solo un caffè, è semplice, GRAZIE! Un Euro, che ci vuole?





Guarda la nostra classifica mondiale su: Review Iogiornalista.com on alexa.com Ti è piaciuto questo servizio? Vuoi esserci utile e farci sopravvivere? Pubblicizzalo sui tuoi Socials, Facebook ed altri, cliccando le icone più sotto in questa pagina… Grazie! Stay Tuned!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Eventi

Faber 720 x 379

20 anni senza Faber.

Faber, un concerto in ricordo del grande cantautore. Vent’anni senza di lui.
Go to Top