Il Futuro? Solidale…

super salvini sardegna

Sardegna, Super Salvini si sgonfia alla prova dei fatti locali

in Alberto Marolda Blog/La Politica/Ultimi Pubblicati by

Sardegna, vince Solinas, rappresentante del listone del Centro Destra Sardo, è la conferma del Salvinismo volante?

Una Nota del Direttore Alberto Marolda
Un articolo di Alberto Marolda

Sardegna vince Super Salvini? No, ni, insomma, il Centro Destra vince, e Solinas va al potere nella Regione, ma la Lega non porta positivamente a termine il suo intervento di coprofagia cannibale nei confronti di Forza Italia, del redivivo Berlusconi, e dell’FDI della Meloni, ma, anzi, non fa altro che minare il suo persistere nell’attuale Governo del Paese.

Una cosa scaturisce infatti molto certa dalle urne Sarde, caro Super Salvini, con le Elezioni Sarde NON, ripeto, la Lega non è diventata il Super Partito della Destra Italiana, in grado di camminare da sola con le proprie gambe fregandosene degli alleati Grillini, ma sopratutto del Padre Berlusconi e della Sorella Meloni.

Vero? Vediamo… Christian Solinas, il nuovo Governatore di centrodestra, è il leader del vecchio Partito Sardo d’Azione, eletto al Senato con la Lega alle ultime elezioni politiche, ed è frutto dell’accordo fatto dal Sagace Super Salvini nel 2017, in vista delle Politiche del 2018 per tentare di dare una base credibile alla Lega in Sardegna. Un accordo tra un Partito che non esisteva in Sardegna, ed uno che esiste e fa molto rumore locale sin dal 1921.

Solinas è capo di una cordata di 11 liste, che contengono ben 14 Partiti, fra i quali la Lega, appunto, partito di Governo che nel 2014, ultime elezioni, non si era nemmeno presentata. L’allegra compagnia comprende: PSd’Az-Christian Solinas Presidente, Lega Salvini Sardegna, Forza Italia Berlusconi per la Sardegna, Energie per l’Italia di Stefano Parisi (La lista comprende anche candidati di Partito Repubblicano Italiano, Partito Liberale Italiano e Alleanza Liberaldemocratica Italiana), Unione di Centro Sardegna, Riformatori Sardi, Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni, Unione Democratica Sarda, Fortza Paris, Sardegna20Venti Tunis, Sardegna Civica… e chi più ne ha più ne metta, della serie, avanti c’è posto…

Un vero Papocchio, Zombie inclusi, che alle 19,30 sta vincendo con il 47% contro il 33% dell’altrettanto varia compagine che appoggia il candidato del Centro Sinistra, il Sellino Massimo Zedda. Un Minestrone che però vede la Lega, nonostante Super Salvini sia instancabilmente volato a parlare con tutta l’Isola, dalle Alpi alle Piramidi e dal Manzanarre al Reno, incontrando operai, artigiani, imprenditori, e sopratutto i pastori, vede, dicevo, la Lega attestarsi solo ad un misero 12%, contro i Grillini dati per una chiusura personale al 9%…

E, caro Super Salvini, sulla base di questo misero risultato Lei si sentirebbe autorizzato a chiedere un reimpasto di Governo?

Ah, non scordiamoci che, caro Super Salvini, lei ha avuto a disposizione eventi eccezionali, la gestione solinga della questione Pastori Sardi, e la divisione sul caso Diciotti all’interno del Cinque Stelle, eppure il suo 47% contro l’11% del candidato M5S, Francesco Desogus, vale solo 12 contro 9… direbbe qualcuno… chest’é? Questo è?

Come quei bambini che si agitano e piangono da pazzi, mettendo in ansia tutto il vicinato, e poi alla fine fanno solo una puzzetta, lei, caro Super Salvini, stia ben tranquillino ora che forse torna a Roma a lavorare ogni tanto, la TAV, non si deve fare ed il programma va avanti com’è scritto!!!

I Grillini sono ancora vivi, Nugnes permettendo… approposito, ma la Senatrice la conosce la Democrazia di voto?

Ne dobbiamo proprio parlare…

La vignetta di copertina è di Aina Shi,


Ti piace ciò che facciamo? Noi non prendiamo finanziamenti di alcun tipo. Tu puoi aiutarci, perché anche un singolo Euro è importante per noi. Per favore, valorizza il nostro lavoro, i nostri sforzi per te, l’energia che ognuno di noi ti dedica, aiutaci. Per questo, se ti piace il nostro lavoro, facci una donazione, offrici anche solo un caffè, è semplice, GRAZIE! Un Euro, che ci vuole?





Guarda la nostra classifica mondiale su: Review Iogiornalista.com on alexa.com Ti è piaciuto questo servizio? Vuoi esserci utile e farci sopravvivere? Pubblicizzalo sui tuoi Socials, Facebook ed altri, cliccando le icone più sotto in questa pagina… Grazie! Stay Tuned!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Alberto Marolda Blog

Go to Top