Il Futuro? Solidale…

Roma: Napoli trionfa al David di Donatello Edizione 2018

in Il Cinema/Pepsi e Popcorn Blog/Rosaria della Ragione Blog/Ultimi Pubblicati by

Il David di Donatello al Miglior film è andato a Ammore e Malavita.

Luigi de Magistris: «Orgoglio napoletano! Napoli domina i David di Donatello, dietro a questo successo c’è fatica, competenza, sacrificio e passione. Napoli è una potenza di talento ed energia»

Un articolo di Rosaria Della Ragione
Un articolo di Rosaria Della Ragione

Durante la cerimonia sono stati assegnati in tutto più di venti David di Donatello, compresi quelli per il Miglior film straniero (Dunkirk), il Miglior film dell’Unione Europea (The Square) e i premi speciali a Stefania Sandrelli, Diane Keaton e Steven Spielberg. Altri film molto premiati sono stati Nico, 1988 di Susanna Nicchiarelli e A Ciambra, con cui Jonas Carpignano ha vinto il premio per il Miglior regista.

La cerimonia di premiazione è stata condotta da Carlo Conti ed è avvenuta a Roma, nella serata di Mercoledì 21 Marzo. Quest’anno il premio principale, quello di Miglior film, è stato assegnato a Ammore e Malavita, una commedia musical dei Manetti Bros. Ma non è l’unico trionfo targato Napoli: Renato Carpentieri migliore attore protagonista e Luciano Stella e Carolina Terzi migliori produttori per Gatta Cenerentola, che conquista l’Oscar del cinema italiano anche per i migliori effetti digitali. Un successo per la Mad Entertainment, l’officina di giovani talenti tutti napoletani. Emozionato sul palco alla consegna della statuetta Carpentieri, grandissimo interprete de La tenerezza, tratto da un romanzo di Lorenzo Marone, scrittore napoletano. Altri riconoscimenti sono andati al film Napoli velata di Ozpetek. Mai come ora la città era stata protagonista di un tale exploit cinematografico ai David, che premia anche la crescita per qualità e quantità delle pellicole “made in Naples”. Migliore attrice non protagonista Claudia Gerini per Ammore e malavita; migliore canzone originale “Bang Bang” musica di Pivio & Aldo De Scalzi, testi di Nelson, interpretata da Serena Rossi, Franco Ricciardi Giampaolo Morelli per Ammore e malavita. Migliore autore della fotografia Gian Filippo Corticelli per Napoli velata; per lo stesso film migliore scenografo Ivana Gargiulo; migliore costumista ex aequo Daniela Salernitano per Ammore e malavita.


Ti piace ciò che facciamo? Noi non prendiamo finanziamenti di alcun tipo. Tu puoi aiutarci, perché anche un singolo Euro è importante per noi. Per favore, valorizza il nostro lavoro, i nostri sforzi per te, l’energia che ognuno di noi ti dedica, aiutaci. Per questo, se ti piace il nostro lavoro, facci una donazione, offrici anche solo un caffè, è semplice, GRAZIE! Un Euro, che ci vuole?





Guarda la nostra classifica mondiale su: Review Iogiornalista.com on alexa.com Ti è piaciuto questo servizio? Vuoi esserci utile e farci sopravvivere? Pubblicizzalo sui tuoi Socials, Facebook ed altri, cliccando le icone più sotto in questa pagina… Grazie! Stay Tuned! Qui si continua a scavare nel Bel Paese, nella sua Politica e nel suo Sociale.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Il Cinema

Go to Top