Il Futuro? Solidale…

La sindrome di Nonna Papera

La sindrome di Nonna Papera: a che serve l’orgasmo femminile?

in Pianeta Donna/Simonetta Santamaria Blog by

Ennesimo mistero dell’Universo Donna

Un Articolo di Simonetta Santamaria
Un articolo di Simonetta Santamaria

Ci dev’essere sempre qualcuno che si arrovella in cerca di risposte quando ci si trova di fronte a un mistero. Esiste Dio? Esiste la vita dopo la morte? E la Particella Fantasma? Tra questi profondi quesiti esistenziali (e post-esistenziali) c’è la Donna. La sua psiche, il suo corpo, ci vogliono svelare a tutti i costi… Dopo l’ancora oscuro Punto G ecco che ne arriva un altro: a che serve l’orgasmo femminile?
Domanda del secolo.
Mentre quello maschile, tecnicamente, associato all’eiaculazione assolve alla sua funzione riproduttiva, il nostro che scopo ha?
Sfatato il mito che le contrazioni vaginali avrebbero favorito il viaggio degli spermatozoi verso l’ovulo (con o senza spinta, only the best per i futuri umani caudati); superata anche l’ipotesi che un tempo (poi l’evoluzione ha fatto il suo) l’orgasmo stimolasse il rilascio dell’ovulo: della serie tromba oggi tromba domani prima o poi ti becco. Certo, Neanderthal magari si accoppiava come un paleoconiglio ma oggi c’è l’emicrania, lo stress da superlavoro e la pay tv.
La biologa evoluzionista Elisabeth Lloyd ha espresso la sua teoria nel libro The Case of the Female Orgasm (voi eravate rimasti al caso del cane ucciso a mezzanotte e a quello del dr Jekyll e mr Hyde, dite la verità): in soldoni quel fantasmagorico prodigio è un incidente di percorso, una sorta di felice errore evolutivo. “Come i capezzoli dell’uomo”, dice, che non servono certo per l’allattamento.
Intanto, lascerei per un attimo i vari studiosi ad accapigliarsi per evidenziare il mero dato di fatto che l’orgasmo fa bene. Di seguito, cinque buoni motivi per cedere al divertissement:
1) Secondo il dottor David Weeks, psicologo clinico del Royal Hospital di Edimburgo, su 3.500 pazienti, quattro o più orgasmi a settimana asfaltano una palata di rughe meglio del botox: si ringiovanisce di ben sette anni, e senza spendere un euro;
2) L’orgasmo ha delle taumaturgiche doti antidolorifiche (ottimo per l’emicrania di cui sopra e meglio di una spalmata di Voltaren per chi soffre di dolori vari), fa lievitare l’autostima e l’ottimismo: una sana iniezione (è il caso di dire) di joie de vivre;
3) Notizia extra per coloro che non usano il preservativo: secondo uno studio della State University di New York, lo sperma possiede delle proprietà antidepressive; il desiderio di menarci di sotto sarà quindi di gran lunga inferiore se abbiamo rapporti non protetti;
4) L’orgasmo aiuta a combattere l’insonnia, favorendo il rilascio di melatonina. Camomilla, ignatia e valeriana è roba da sfigati: chi tromba addormenta anche te, digli di prestarsi.
5) Dulcis in fundo, notiziona per noi donne over 50: l’orgasmo migliora con l’età. Quindi se pensavate di imbustare la vostra vagina e appenderla al chiodo perché il brizzolato laggiù non rende, sappiate che ben il 75% delle donne ha avuto i suoi migliori (e plurimi) orgasmi dopo i 60 anni. Finché c’è vita c’è sempre speranza.
E, per concludere, anche Nonna Papera ha redatto la sua teoria in merito: in coppia o in solitaria, in collaborazione o in fai-da-te, l’orgasmo è (e resta, al di là di ogni studio o scoperta) l’unico dono paradisiaco rimastoci dopo che Dio buttò i nostri progenitori fuori dall’Eden a calci in culo.
E siccome erano nudi, è la sola cosa che sono riusciti a fregarsi senza farsi scoprire.

Simonetta Santamaria, è scrittrice di thriller e horror. Giornalista, motociclista, batterista e svariati altri “ista”; ama i gatti, i viaggi avventurosi e Stephen King (ma lui non lo sa).
Il suo sito è www.simonettasantamaria.net
Seguila anche su Facebook


Ti è piaciuto? Noi non prendiamo finanziamenti di alcun tipo. Tu puoi aiutarci, perché anche un singolo Euro è importante. Se ti piace il nostro lavoro, facci una donazione, offrici anche solo un caffè, è semplice, GRAZIE!

Usa il Tasto:

Guarda la nostra classifica mondiale su: Review Iogiornalista.com on alexa.com Ti è piaciuto questo servizio? Vuoi esserci utile e farci sopravvivere? Pubblicizzalo sui tuoi Socials, Facebook ed altri, cliccando le icone più sotto in questa pagina… Grazie! Stay Tuned! Qui si continua a ravanare nel Bel Paese, nella sua Politica e nel suo Sociale.

2 Comments

  1. Quando traducete gli articoli dall’inglese e ci mettete il vostro nome sopra (si chiama plagio, solo per dire) curatevi almeno di mettere i dati corretti delle ricerche scientifiche che state citando. Ad esempio lo studio della State University ha rilevato una correlazione tra un orgasmo più piacevole e la mancanza di uso del preservativo. Correlazione e causazione sono due cose molto diverse. Magari smettiamo di dire alla gente di non usare i goldoni, i quali fanno bene ed evitano le malattie veneree e le gravidanze indesiderate. Inoltre, la funzione dell’orgasmo maschile non è la riproduzione. L’orgasmo maschile tanto quello femminile assolvono la stessa funzione: far si che il sesso sia piacevole per far riprodurre la specie.

    • Cara Giorgia,
      forse dovrebbe rileggere l’articolo con maggior attenzione: 1) Io non ho tradotto e firmato alcunché ma CITATO (appunto) le varie fonti da cui ho preso spunto. Quindi, di conseguenza, non esiste alcun plagio, né tantomeno “per dire”: conosco bene il mio mestiere, sono una “vecchia” giornalista, non una venditrice di patate; 2) Lungi da me aizzare contro l’uso del preservativo, bensì ho CITATO un dato di fatto scaturito da uno studio scientifico (che non ho fatto certo io); 3) L’orgasmo maschile assolve, geneticamente, alla funzione riproduttiva (sempre secondo la Scienza): orgasmo, eiaculazione, fecondazione. Che poi sia anche piacevole meglio per tutti. Del resto lo dice anche Lei (che mi pare si contraddica), e cito: “la funzione dell’orgasmo maschile non è la RIPRODUZIONE. L’orgasmo maschile tanto quello femminile assolvono la stessa funzione: far si che il sesso sia piacevole per far RIPRODURRE la specie.” Non è la RIPRODUZIONE ma rende il sesso piacevole per far RIPRODURRE la specie… Cara Giorgia, la saluto 🙂

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Pianeta Donna

Go to Top