Il Futuro? Solidale…

image3

Il viaggio nei mille colori di Marta Jane Alesiani

in Gabriella Chiarappa Blog/La Cultura/Pianeta Donna/Ultimi Pubblicati by

Marta Jane Alesiani New Collection SS/FW 2019

In questa collezione Marta Jane Alesiani attraversa il mondo da un estremo all’altro. Colori che si intrecciano e stili che sinergicamente s’incontrano, passando, dalla spiritualità indiana, ad una dimensione più metropolitana come quella Newyorkese.

Articolo di Gabriella Chiarappa
Articolo di Gabriella Chiarappa

Il significato che la stilista attribuisce a questa collezione è rivolto all’energia positiva: non importa dove ti trovi, in quale città vivi o che professione hai. Ciò che conta è l’effetto terapeutico che ottieni dai colori che indossi, dall’ottimismo che quotidianamente hai, ed il sorriso.  Quel sorriso contagioso che abbiamo il piacere d’incontrare attraverso questa speciale intervista.

G.: Salve Marta, in questa stupenda collezione, si percorre un viaggio metropolitano, qual è il messaggio che lei vuole dare esattamente?

 M.: In questa collezione si nascondono molteplici messaggi, tutti rivolti verso un percorso di rigenerazione ed ottimismo . All’interno delle stampe e delle trame dei tessuti stessi, ho inserito delle frasi , che come amuleti, sprigionano energia positiva. Lo scopo è quello di armonizzare ,con l’uso dei colori e di questi aforismi, la mente , conducendola verso il sorriso e il benessere.  Troppe volte ci dimentichiamo di essere felici , presi dalla routine e dai troppi problemi, nel mio piccolo cerco di sottolineare l’importanza del sorriso.

G.: Da sempre il suo segno distintivo sono i colori, in questo caso qual è stata la sua scelta?

M.:La scelta è stata dettata da un attento uso dei pigmenti , sfruttando la cromoterapia, ho unificato colorazioni che sprigionano benessere sia dal punto di vista mentale che fisico .

G.: Quale è il suo look preferito di questa sfilata?

M.:Non esiste un modello preferito , ogni capo ricopre per me la stessa importanza . Le ore di dedizione per ciascun pezzo lo rendono unico , non migliore rispetto ad un altro , semplicemente unico. Il mio obiettivo è creare significati e non prodotti, per questo ogni pezzo della collezione ha una personalità che lo differenzia da tutto il resto.

G.: Un sorriso può essere contagioso e lei sicuramente è il simbolo della solarità, quanto i suoi abiti trasferiscono tale energia?

M.: Gli abiti trasferiscono l’Energia che gli viene donata nel momento stesso in cui vengono creati! La tecnica da sola non basta , ci vuole la passione.

G.: Quale è il suo  approccio stilistico alla moda?

M.: non esiste un rapporto specifico tra me e la moda , posso definirlo eclettico . È un dare e avere. Ovviamente il termine stesso oggi viene inondato di molteplici significati di costume , necessità e bisogni ; il mio punto di vista si allontana spesso dal “bisogno” , resto fedele a ciò che sento e sono felice di vedere che quello che mi fa sentire viva piace così tanto e crea la stessa sensazione nei clienti che indossano le mie creazioni .

G.: Cosa ha influenzato la sua estetica?

M.: sicuramente il mio Passato e le mie esperienze, unite alle persone che ho incontrato lungo la mia strada e dai viaggi che ho avuto la fortuna di fare. Credo che la mia visione estetica sia una macedonia di tutto questo , ho preso il bello , le emozioni , le esperienze e il lavoro di formazione e ho creato Marta Jane !

G.: Hai degli artisti o delle correnti che la ispirano particolarmente?

M.: certo! Ci sono tanti Artisti che mi hanno influenzato , da Alfons Mucha, Rene’ Gruau, a John William Godward, Holton Rower, Felix Mas. Sono attratta dalla Storia del costume , di molte epoche, ma sono sincera, prediligo quella Egizia Faraonica. Per quanto invece riguarda l’influenza delle correnti artistiche , credo che il triangolo sia decisamente composto dall’ Art Nouveau, dall’ Impressionismo e dal surrealismo.

G.: Milano e Parigi rappresentano entrambe  le terre  promesse di tutti coloro che desiderano fare moda. Quale era il suo sogno quando è arrivata a Milano?

M.: Sono fortunata , perché il mio Sogno è sempre stato lo stesso ! A prescindere dalle Città Italiane e straniere dove ho vissuto , il mio sogno è sempre stato quello di creare e divulgare la mia arte .

G.: In questa sua collezione  attraverso i suoi abiti emerge l’effetto  terapeutico, lo può descrivere?

M.: La terapia in questione è quella del colore . La loro combinazione genera determinati effetti sia visivi che fisici. Ad esempio , il giallo unito all’arancio stimola  la creatività e migliora l’umore, il rosso unito al fuxia  aumenta l’autostima e il coraggio d’azione, il blue unito al viola ha la capacità di calmare e favorire l’attenzione . Nulla è lasciato al caso.

G.: A proposito di cambiamenti nel mondo della moda e di nuove strade, ci racconti la sua. Come mai la decisione di sfilare a Giugno?

M.: Ho deciso di sfilare a Giugno presentando una collezione che racchiudesse entrambe le stagioni , quella estiva e quella invernale. Ho considerato le fasi climatiche e il loro mutare e ho pensato che creare una sola stagione sarebbe stata la giusta decisione . Ad oggi sono felice di averlo fatto .

G.: Il “fatto a mano” resta sempre il suo cavallo di battaglia ?

M.: Sempre! artigianato, sartoria , ricami a mano , questa collezione presenta tutto questo e molto di più. Ho inserito tecniche di Moulage e i procedimenti manuali degli accessori mantengono la stessa filosofia

G.: Qual è oggi il sogno di Marta jane Alesiani ?

M.: Lo sto già vivendo

G.: A presto marta Jane

M.: A prestissimo

Crediti :
Foto by Andrea Capriotti / Gabriele Vinciguerra
MUA Stefania Mòlon
Hairstylist Alessandro Torti
Gioielli Nabel Jewels
Location Enterprise Hotel Milano

Vuoi vedere di più? www.martajanealesiani.com


Ti piace ciò che facciamo? Noi non prendiamo finanziamenti di alcun tipo. Tu puoi aiutarci, perché anche un singolo Euro è importante per noi. Per favore, valorizza il nostro lavoro, i nostri sforzi per te, l’energia che ognuno di noi ti dedica, aiutaci. Per questo, se ti piace il nostro lavoro, facci una donazione, offrici anche solo un caffè, è semplice, GRAZIE! Un Euro, che ci vuole?





Guarda la nostra classifica mondiale su: Review Iogiornalista.com on alexa.com Ti è piaciuto questo servizio? Vuoi esserci utile e farci sopravvivere? Pubblicizzalo sui tuoi Socials, Facebook ed altri, cliccando le icone più sotto in questa pagina… Grazie! Stay Tuned!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Gabriella Chiarappa Blog

Go to Top