Il Futuro? Solidale…

renzi-pinocchio-bugiardo

Gentiloni… Renzi… Habemus Inciucellum?

in Alberto Marolda Blog/La Politica/Movimento Cinque Stelle by

Incredibile, Renzi ha già fatto la lista dei Ministri del suo Renzi (pilotato) Bis… ma non aveva detto che si ritirava a… a vita privata?

Un Articolo di Alberto Marolda
Un Articolo di Alberto Marolda

Mentre il compassato Mattarella svolge i compiti che gli derivano dal ruolo istituzionale, perdendo tempo ad incontrare più di 23 gruppi, il Bomba Renzi, rapido come un sommergibile, si fa le sue personali consultazioni, e vede più volte Padoan, Gentiloni, Franceschini, Madia ed Orlando, giusto per disporre nuovamente i pezzi sulla scacchiera che gli italiani avevano rovesciato con gran forza e convinzione. Il Super Ego vivente ormai fa tutto da solo, apre il gioco, vuole dare le carte, e dopo aver perso, ribalta il tavolo, si porta via la palla, salvo poi pretendere di ripresentarsi facendo finta che nulla sia successo… incredibile… ma che faccia di Bronzo…

Con il suo rovistare nel torbido e nascosto del Palazzo, col suo atteggiamento da Cospiratore contegnoso, il Premier mostra davvero di essere indifferente al gran bailamme che ha voluto creare tutto da solo, mettendo con cotanto viril vigore la sua faccia, e testa, sul patibolo Riforma/Referendum Costituzionale… ma, ragazzi, in fondo, chi glielo aveva chiesto? Renzi avrebbe potuto tranquillamente tenersi da parte, come il Governo del 1948, lasciando giustamente rischiare la testa alla Ministro Boschi, e, soprattutto evitare cosi di spaccare 0ltre ogni lecito limite il Paese, ed invece?

Invece da pazzo ed evidentemente scellerato egomaniaco, con tutta la pasta che egli stesso aveva messo in cottura, e con la Bomba MPS in tasca da tempo, esplosivo per il quale aveva bisogno di un innesco sicuro, il Bombardiere ha solcato il mare del Paese promettendo a tutti Mari e Monti pur di portare a casa il suo perdente SI… pare abbia persin promesso la carica di amministratore del Condominio al suo Portiere di casa… ebbeh, 4 voti, fra lui, moglie e figlie miha si gettan via, ovvìa!!

E’ intelligente, lo sappiamo e lo riconosciamo… Lo sapeva bene, lui, il Bomba, di avere in tasca zavorre pesanti, quasi irrisolvibili, quasi da sangue e lacrime, tanta roba da attuare, terminare, rifinire, leggi e decreti attuativi da scrivere ed applicare… In ordine sparso… Terremoto, le Banche (mica solo l’MPS, c’è anche l’Unicredit, e poi le piccolette, mine impazzite…), capitolo a parte i Rimborsi Banca Etruria con l’Anac di Cantone sommersa nel guado, e poi i Precari incazzati della Scuola, la Riforma della Pubblica Amministrazione appena bocciata dalla Consulta (con questa stranissima cosetta venuta fuori fresca fresca, della Trasparenza abolita per gli Enti Pubblici… vero Madia?), il Contratto (leggasi paghetta elettorale ad orologeria…) promesso agli Statali per il quale ci si domandava dove fossero le coperture, le Unioni Civili sospese in attesa di attuazione, il Bonus Cultura, il Nuovo Codice degli Appalti con il Ministro Del Rio in costante loop decisionale, Abolizione di Equitalia da rendere effettiva, la bollente Politica Internazionale ( l’Immigrazione e la Redistribuzione Equa in primis, con Gentiloni in crisi perenne di Identità…), la legge sulle Eredità e sulla Successione, il ddl sulla Canapa Industriale, il ddl Cinema, il ddl Contro il Caporalato, il ddl Editoria, il ddl sugli Screening Neonatali, il ddl Enti locali sull’equilibrio dei bilanci… la vera LEGGE ELETTORALE… etcetc, e chi più ne ha più ne metta di Annunzi fatti, tanti, e mai portati ad un termine compiuto attuativo, pochi o nulla…

Serviva terminare la Politica degli annunzi sensazionali fatti su Twitter, genere Ponte sullo Stretto, per passare ad una effettiva realizzazione degli impegni presi con la Nazione, Lacrime e Sangue compresi… passare dalla Carta Straccia del Giorno Dopo, dal Post di successo su Facebook, quello che però sparisce facile, al codicillo attuativo su Carta Bollata, quello che poi crea effettive conseguenze sulla vita di ogni giorno… difficile, eh?

Che Macello… che Pericolo… che Responsabilità… e questo Matto (ci manca volutamente una vocale) ha voluto andare a fare a Sportellate sul Referendum e su una Riforma contestata che faceva acqua da tutte le Parti?

Matto o Furbetto di tre cotte?

E per questo allora, scusateci, ma perché non far saltare il pericoloso Banco? Perché non cogliere l’occasione al volo di una Sconfitta auto preparata ad Hoc, per fare la Zita Contegnosa, e passare il cerino bollente a qualcun altro che si bruci lui, per poter dire poi facilmente… “Io? Beh, se aveste votato SI, non avremmo avuto problemi, avevo avviato tutto bene, io, mica Pizzette e Fichi…”… 1017 giorni di Governo per fare che, di effettivo caro Matteo? 825 Decreti Attuativi mancanti?

Ma qualcuno si è accorto che Renzi aveva già pronto il Discorsetto di Dimissioni (FUGA) post Sconfitta? Quello letto alla Nazione ad Urne ancora in scrutinio?

Ed oggi, alle 12,30, verrà telecomandato Gentiloni al Premierato… povero Capro Espiatorio… Intendiamoci, nulla da dire sul buon Gentiloni. l’uomo dalla faccia buona, l’ex Ministro degli Esteri non certo distintosi per decisione ed autorevolezza soprattutto in ambito Europeo, ma la Responsabilità di questo Tsunami non è certo la sua… ne riparleremo, statene certi…

Ah, ultim’ora… e la Boschi? La Ministra Sconfitta ed Umiliata dal Referendum che fine fa? Beh, mica sparisce, non sia mai, Elena Boschi andrà ai Rapporti col Parlamento… la Telenovela continua…


Ti è piaciuto? Noi non prendiamo finanziamenti di alcun tipo. Tu puoi aiutarci, perché anche un singolo Euro è importante. Se ti piace il nostro lavoro, facci una donazione, offrici anche solo un caffè, è semplice, GRAZIE!

Vuoi usare un Bonifico? Chiedici l’IBAN con una Mail.

Guarda la nostra classifica mondiale su: Review Iogiornalista.com on alexa.com Ti è piaciuto questo servizio? Vuoi esserci utile e farci sopravvivere? Pubblicizzalo sui tuoi Socials, Facebook ed altri, cliccando le icone più sotto in questa pagina… Grazie! Stay Tune!! Qui si continua a ravanare nel Bel Paese, nella sua Politica e nel suo Sociale …

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Alberto Marolda Blog

Go to Top