Il Futuro? Solidale…

Gabbiano Jonathan Tivoli

La storia del Gabbiano Jonathan diventa un’opera musicale

in La Musica/Pamela Crusco Blog/Ultimi Pubblicati by
Testo alternativo
Un articolo di Pamela Crusco

A Tivoli per ascoltare la saggezza del Gabbiano Jonathan

Stasera 27 Dicembre 2017 presso la Chiesa di Santa Maria Maggiore di Tivoli l’orchestra filarmonica di Tivoli presenta “Il Gabbiano Jonathan” fiaba musicale per Voce Narrante, Soli, Coro e Orchestra.
Musiche: Daniele Rossi
Testi: Don Mario Pieracci
Orchestrazione: Francesco Romanzi
Partecipa il Coro F. Mannelli diretto da Manuele Orati
L’Orchestra Filarmonica di Tivoli diretta da Francesco Romanzi
Realizzazione grafica: Ugo D’Orazio

L’opera, rappresentata per la prima volta nel 1974, così come ci suggerisce il titolo, è ispirata al romanzo breve “ Il Gabbiano Jonathan Livingston” di Richard Bach.
Racconta la storia del Gabbiano Jonathan che abbandona lo stormo dei suoi compagni per cercare la Libertà nel Volo. È l’allegoria dell’ascesa spirituale a cui ognuno deve aspirare per conoscere l’Amore.
Nel 1974 Don Mario Pieracci forma un coro con i bambini della città di Tivoli che nel giro di un anno passano dai cento ai trecento elementi. I direttori della Corale Tiburtina, colpiti dal Romanzo di Bach decidono di rappresentarne la storia con tutti i trecento bambini del coro.

Don Mario Pieracci, allora giovane seminarista di ventiquattro anni scrive i testi delle canzoni e i dialoghi, il musicista Daniele Rossi, diciassettenne, compone le musiche, Ugo d’Orazio allora quindicenne realizza la rappresentazione grafica, Francesco Romanzi, ora direttore dell’Orchestra Filarmonica di Tivoli partecipa come musicista anch’egli alla giovane età di diciassette anni.
Nel 1976 l’opera viene rappresentata in vari teatri della zona, registrata su 45 giri e trasmessa dalla Rai grazie all’intervento del Vescovo di Tivoli Guglielmo Giaquinta.

Dopo 41 anni la stessa Corale Tiburtina formata dagli stessi bambini di allora, oggi adulti, ha chiesto a Don Mario di riscrivere il testo de “Il Gabbiano Jonathan”, non più sotto forma di dialogo ma sotto forma di narrazione.
Don Mario compie questa riscrittura dell’opera durante un viaggio come missionario in Africa; dal Togo ripercorre l’invito alla Fratellanza che negli anni ’70 era stato proposto dalla Corale e che dalla stessa verrà riportato al centro stasera.
Le voci soliste saranno quelle di Roberta Albanesi ed Enrico Turco e la voce narrante quella di Antonio Macrì.

 

Il Gabbiano Jonathan vi aspetta stasera 27 Dicembre nella Chiesa di S. Maria Maggiore di Tivoli dalle 19:00 alle 21:00, ingresso libero.

Noi ne sappiamo davvero poco su quest’opera, e non vogliamo conoscerne prima i dettagli perché siamo curiosi di assistere insieme a voi allo spettacolo. Probabilmente dovremo aspettarci delle sorprese che renderanno questo Gabbiano Jonathan qualcosa di profondamente diverso da quello di Bach… intanto però vi lasciamo con alcune scene tratte dall’omonimo film del 1973 di Hall Bartlett.


Ti è piaciuto? Noi non prendiamo finanziamenti di alcun tipo. Tu puoi aiutarci, perché anche un singolo Euro è importante. Per favore, valorizza il nostro lavoro, i nostri sforzi per te, l’energia che ognuno di noi ti dedica, aiutaci. Per questo, se ti piace il nostro lavoro, facci una donazione, offrici anche solo un caffè, è semplice, GRAZIE! Un Euro, che ci vuole?

Usa questo Tasto:

Guarda la nostra classifica mondiale su: Review Iogiornalista.com on alexa.com Ti è piaciuto questo servizio? Vuoi esserci utile e farci sopravvivere? Pubblicizzalo sui tuoi Socials, Facebook ed altri, cliccando le icone più sotto in questa pagina… Grazie! Stay Tuned! Qui si continua a scavare nel Bel Paese, nella sua Politica e nel suo Sociale.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from La Musica

Go to Top