Il Futuro? Solidale…

campionato-mondiale-calcio-balilla

Francesco Moscuzza, il giovane atleta siracusano è campione del mondo di Calcio Balilla

in Anna Lamonaca Blog/Il Sociale by
Un articolo di Anna Lamonaca
Un articolo di Anna Lamonaca

La Medaglia d’Oro per Francesco Moscuzza appena tornato dalla Germania con una grande vittoria mondiale nella specialità “Speedball” del Calcio Balilla.

L’unico italiano tra gli atleti partecipanti di tutto il mondo, in una competizione decisamente difficile per il numero di iscritti, e per la grande preparazione dei Giocatori. In occasione di questo agognato traguardo, lo abbiamo intervistato per voi…

Hai partecipato ai mondiali in Germania e sei tornato vincitore, raccontaci le emozioni che hai provato: “Per me è stato un traguardo che sognavo da tempo. Ho dedicato questo oro a tutte le persone che hanno creduto in me ed al mio sponsor Premierwin365 di cui è  presidente Fabio Lanzafame.”

Il giorno prima hai avuto una forte delusione per il tuo stop alla prova open, pensavi che saresti arrivato all’oro? “Sinceramente l’oro a singolo è un traguardo molto difficile  perché non facendo gare internazionali durante la stagione sportiva mi tocca giocare con i test di serie che sono i primi in classifica. Ho vinto le qualifiche in maniera facile. Nelle fasi finali ho beccato 3 incontri con giocatori veramente forti. Il 4° incontro è stato molto difficile infatti il giocatore con cui mi sono sfidato è arrivato secondo al mondiale.”

Come e quando hai iniziato a giocare e ad appassionarti al calciobalilla? “Ho iniziato all’età d 11 anni circa, il mio vicino di casa fu promosso a scuola e suo padre gli regalò un calcio balilla. Tutti i giorni andavo a giocare con lui.”

Pensavi che un giorno sarebbe stata la tua principale attività e di diventare uno dei più forti giocatori in Italia? “Sinceramente no, inizialmente era un passatempo poi nel 2006 grazie al mio maestro di calcio balilla Valerio Interlandi conobbi la Federazione Italiana Calcio Balilla e nel 2007 arrivò il primo podio con qualificazione per i campionati italiani.”

È stato difficile seguire questo tuo sogno? “E’ stato difficile perchè economicamente non potevo permettermelo e quindi partecipare alle gare era solo un sogno per me.”

Sei stato anche ad Italian’s got talent totalizzando grandi apprezzamenti, ci vuoi raccontare quell’esperienza? “Volevo iscrivermi a Guinnes Word Record, ma il programma era stato sospeso, quell’anno c’era l’annuncio di Italian’s got talent e per gioco m’iscrissi, dopo un paio d’ore mi contattarono e chiedendomi se fosse vero quello che avevo appena descritto nella mail e subito mi presero.”

Come ti alleni prima di partecipare ad una gara? “Di solito mi alleno con i miei ragazzi facendo video per vedere gli errori commessi, a volte metto dei pesi nei polsi per aumentare la velocità e la resistenza nel gioco”.

Che cosa consigli a chi vuole intraprendere la tua stessa carriera? “Questo sport porta via molto tempo e ci vogliono sacrifici, quello che consiglio  sempre: costanza e mai gettare la spugna.”

Francesco chi sei? Parlaci un po’ di te… “Sono nato a Siracusa, sono un ragazzo umile, cresciuto in una famiglia per bene, mio padre è venuto a mancare quando avevo solo 3 anni, mia madre da sola è riuscita a crescere 3 figli, me e le mie due sorelle con dei valori, da soli siamo riusciti a realizzarci.

Dopo questa bella vittoria che cosa c’è nel tuo futuro? “Un anno fa ho conosciuto il mio sponsor Fabio Lanzafame, presidente della premierwin365, lui ha creduto in me fino ad oggi. Il nostro non è solo un rapporto lavorativo, ma familiare, entrare a far parte della Premier Group è stato un onore, insieme stiamo per creare un avvenire sportivo per tutti i giocatori del mondo, vorremmo organizzare tornei internazionali con montepremi stellari”.


Ti è piaciuto? Noi non prendiamo finanziamenti di alcun tipo. Tu puoi aiutarci, perché anche un singolo Euro è importante. Se ti piace il nostro lavoro, facci una donazione, offrici anche solo un caffè, è semplice, GRAZIE!

Vuoi usare un Bonifico? Chiedici l’IBAN con una Mail.

Guarda la nostra classifica mondiale su: Review Iogiornalista.com on alexa.com Ti è piaciuto questo servizio? Vuoi esserci utile e farci sopravvivere? Pubblicizzalo sui tuoi Socials, Facebook ed altri, cliccando le icone più sotto in questa pagina… Grazie! Stay Tune!! Qui si continua a ravanare nel Bel Paese, nella sua Politica e nel suo Sociale …

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Anna Lamonaca Blog

Go to Top