Il Futuro? Solidale…

Formia, dimissioni del Sindaco Bartolomeo, le dichiarazioni

in Alberto Marolda Blog/La Politica/Ultimi Pubblicati by

Formia? Dimissioni di un Sindaco? Bartolomeo si dimette? E a noi di IoGiornalista?

Bartolomeo? Chi era costui? Perché una nota di politica locale, della quale non ci siamo mai interessati, nella quale non siamo mai entrati, dovrebbe interessarci al punto, poi, di riportarvela? Un Paradigma…

Un Servizio di Alberto Marolda
Un Servizio di Alberto Marolda

…Su queste colonne, normalmente, se parliamo di Politica, parliamo di Sinistra, di Destra, di Centro (esiste?), di Nazionale insomma, del Governo del Paese, da Renzi e Gentiloni, per poi ricadere su Berlusconi, ma mai di Politica locale, e quindi, direte voi perché ora ne parliamo?

Ne parliamo perché riteniamo che l’esperienza che si sta svolgendo nella ridente città pontina, può essere richiamata ad esempio di quanto sta accadendo a livello macroscopico nella Politica Nazionale. Formia come Roma, piccolo come grande, Bartolomeo come Renzi… la Sinistra in aperta confusione mentale alla ricerca di una coesione persa da tempo, Bimbi Sperduti alla ricerca di un nuovo Peter Pan che li porti fuori dalla palude della perdita totale delle loro vere motivazioni… scusi, Marx… chi?

Non è un caso che Fiano e company stiano spingendo cosi tanto sul tema ricorrente del ritorno del Fascismo, Casa Pound, SkinHeads and Kids… è solo il tentativo, ormai quasi estremo, di trovare degli argomenti comuni per cementare ciò che negli ultimi tempi è sembrato unito solo dalla convenienza economica…. dalla vile Economia…

Formia, una bella donna che potrebbe avere tutto, una splendida “Femmina” alla quale la Natura e la Storia hanno dato tutto, dai Romani in poi, ma una famiglia alla quale, ad esempio della confusione regnante, la Acqualatina Spa leva l’acqua ogni santa notte che il buon Dio le manda.

Chiudere l’Acqua ogni sera, per tutta la notte da sette mesi, ad una Città di 38mila abitanti adagiata davanti al mare, non è carino, no, non lo è assolutamente… e la Politica ha saputo risolvere? NO, purtroppo, no. I problemi della Città Pontina sono tanti, che fra loro e le “Mancate Occasioni”, potremmo scrivere per ore, rischiando solo di allontanarvi ancora di più dalla Politica vera, quella con l’Iniziale Maiuscola.

Il Sindaco Bartolomeo, uomo di lunga militanza a Sinistra, uomo PD, per galleggiare, anche contro la sua stessa appartenenza politica, e per tentare di rifarsi la verginità, affrontò le ultime elezioni del 2013 con una Lista Civica, “Ripartiamo Insieme con Bartolomeo sindaco”, vincendo, in realtà, per assenza di veri competitors.

Risultato reale? No, una maggioranza senza identità di credo politico, inventata sul nulla pneumatico, sull’opportunismo e sulla autoreferenzialità. Una maggioranza che non poteva non fallire, che non poteva non arrivare ad altro se non all’ennesimo ribaltone della Politica Nazionale. Tutto sommato, tornando al nostro parallelismo in incipit, è come farsi approvare i Decreti Legge a colpi di Fiducia, con una Maggioranza in perenne congresso a “Pettinare le Bambole”, ed a parlare di Articolo 18, ed ormai salvata solo dai voti di Mastro Volpone Verdini.

… E poi capita che ci si spacchi definitivamente sull’approvazione del Bilancio appesantito dalla gara sulle Luminarie di Natale con la vicina Gaeta a goderne… Bene, state ascoltando il Servizio del gentile collega Saverio Forte, giornalista di Tele Universo, nel quale il Sindaco Bartolomeo rassegna definitivamente le sue Dimissioni… beh, a Marzo ci sono le Elezioni Regionali, per non scordare le Nazionali, perché perdere tempo? Per la Città forse? Sai, c’è il Natale, i Turisti, l’Acqua, i Furti a gogò, il Porto, la Monnezza, una miriade di problemi irrisolti… Naaa… Ma, dico, sei scemo?

Vi quotiamo l’articolo di Saverio Forte prendendolo dal suo Sito, il resto lo leggete sul suo sito/link, lui è senz’altro più assiduo sul Problema Formiano, noi, magari, poi andiamo a Montecitorio e ci distraiamo sulla Macro Politica, scordando che, invece, è dal “Micro” che si dovrebbe partire, da dove ci si guarda in faccia e si deve riuscire, poi, a sostenere lo sguardo con l’Onestà dovuta.

Ah, ed i Grillini a Formia? Non pervenuti… sorry…

Leggiamo Saverio Forte:

Un Articolo di Saverio Forte
Un Articolo di Saverio Forte

Questa esperienza si doveva, prima o poi, chiudere” si è lasciato andare il dimissionario sindaco Bartolomeo, convinto – secondo molti – di farlo autonomamente con uno scarno rigo su carta intestata piuttosto che subire l’onta della sfiducia politica in consiglio comunale o quella tecnica in uno dei tanti studi notarili della città. L’ex sindaco Bartolomeo è apparso, per certi versi, nostalgico, a volte ripetitivo quando ha sottolineato tutte quelle iniziative che, promosse sin dal primo mandato nel lontano 1993 (un’altra era glaciale), hanno evitato che Formia diventasse una “provincia di Casal di Principe”. Bartolomeo, dopo le note vicende giudiziarie legate a tangentopoli, è stato necessario per Formia, una terapia fondamentale per ripartire la città e far affermare una sorta di doveroso “Rinascimento morale e culturale” ma questa spinta si è affievolita col passare dei mandati amministrativi.

E correttamente l’ex sindaco ha ammesso i suoi errori quando ha deciso di dar vita alle liste che lo hanno sostenuto nei vari appuntamenti elettorali con superficialità e scarsa lungimiranza. Il riferimento – l’ultimo in ordine cronologico – è andato alle amministrative del 2013 quando ha promosso una civica “Ripartiamo Insieme con Bartolomeo sindaco” i cui consiglieri eletti hanno determinato una biblica fuga dalla sua maggioranza e, di conseguenza, hanno rimpinguato un’opposizione inizialmente lacerata dopo il divorzio politico tra Forza Italia e l’ex Udc. L’ex sindaco di Formia si è guardato bene di assumersi le proprie responsabilità: ha soltanto accusato di autoreferenzialità i componenti di questa lista civica che,abbandonando a turno l’ex maggioranza, hanno provocato un ribaltone nell’aria da tempo…. “

Cliccando qui, trovate anche l’intervista all’ex Sindaco Bartolomeo, sempre del gentile Saverio Forte..

Resteremo sintonizzati sul problema…


Ti è piaciuto? Noi non prendiamo finanziamenti di alcun tipo. Tu puoi aiutarci, perché anche un singolo Euro è importante. Per favore, valorizza il nostro lavoro, i nostri sforzi per te, l’energia che ognuno di noi ti dedica, aiutaci. Per questo, se ti piace il nostro lavoro, facci una donazione, offrici anche solo un caffè, è semplice, GRAZIE! Un Euro, che ci vuole?

Usa questo Tasto:

Guarda la nostra classifica mondiale su: Review Iogiornalista.com on alexa.com Ti è piaciuto questo servizio? Vuoi esserci utile e farci sopravvivere? Pubblicizzalo sui tuoi Socials, Facebook ed altri, cliccando le icone più sotto in questa pagina… Grazie! Stay Tuned! Qui si continua a scavare nel Bel Paese, nella sua Politica e nel suo Sociale.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Alberto Marolda Blog

Go to Top