PHOTO-2020-04-05-17-54-13

Come prendersi cura della nostra pelle.

in Gabriella Chiarappa Blog/Ultimi Pubblicati by

Quello che c’è di più profondo nell’essere umano è la pelle prendiamocene cura, ed è per questo che oggi con la dott.ssa Leonida Monti affronteremo il problema acne e come preservare la pelle, mantenendola sana e giovane.  E voi amate prendervi cura della vostra pelle?

Dottoressa Monti parlando di acne ci può spiegare quando e come si manifesta?

  • In adolescenza:

Nelle donne in questo periodo abbiamo una più alta percentuale di testosterone che si converte in diidrotestosterone ed è quest’ultimo metabolita ad esserne la causa.

  • Per l’ovaio policistico:

chi ne soffre sa a cosa mi sto riferendo, la causa qui dell’acne è sempre l’eccesso di testosterone ed estrogeni e la resistenza insulinica.

  • Infine poco prima o durante la fase mestruale del ciclo:

ci sentiamo più gonfie, e con la pelle del corpo e del viso più impura, questo sempre per colpa di un eccesso estrogenico non bilanciato dal progesterone e dal piccolo picco di testosterone che si ha proprio nella fine della fase luteale e inizio ciclo mestruale.

Con l’alimentazione e l’integrazione possiamo trovare dei rimedi?

In primis calibriamo i carboidrati e i latticini poiché stimolano l‘insulina che a sua volta va ad inibire le proteine leganti gli ormoni sessuali dette SHBG, e come risultato avremo più testosterone libero in circolo che ci causerà l’acne.

Introduciamo grassi buoni come olio di cocco, olio di oliva, olio di semi di lino, olio di canapa, olio di avocado, che sono in grado di abbassare il nostro stato d’ infiammazione che si può riflettere nella pelle.

Abbondiamo di semi di zucca, ostriche, zenzero, cardo, legumi decorticati per lo più ceci e lenticchie, che contengono zinco e un deficit di zinco peggiora l’acne.

DRENARE è la parola d’ordine per aiutare il fegato e reni a smaltire le tossine e disattivare l’eccesso di ormoni, quindi via libera ad estratti, verdura cruda, tisane al tarassaco e malva e linfa di betulla.

Prediligiamo alimenti biologici, meno ricchi di ormoni sintetici e sostanze inquinanti.

Per l’integrazione quali prodotti consiglia?

-Integratore di = ” D-chiroinositolo”, utile in caso di acne accompagnata da iper androgenismo.

Se si è in sovrappeso con insulino-resistenza allora si può usare una combinazione tra

d-chiroinositolo e mio-inositolo.

-Integratore contenente = ginepro, rosmarino, olmo, in macerato glicerico, utili per l’eliminazione delle tossine della pelle.

-Olio di Bardana = per uso topico o in capsule ad azione antibiotica, cicatrizzante e anti rossore.

-Tisane all’ortica.

Come possiamo proteggere la salute della nostra pelle in generale?

Attraverso l‘alimentazione, la composizione delle creme e l’integrazione, tre elementi fondamentali.

Per avere una pelle sempre giovane e splendente, quali sono i cibi da evitare e quali da consumare?

Dobbiamo fare attenzione ad un eccesso di carboidrati raffinati, poiché l`iperglicemia genera un processo chiamato glicazione la quale produce delle sostanze dette AGES che vanno ad attaccarsi alle cellule inducendo stress ossidativo e infiammazione del tessuto, inoltre vanno a denaturare ossia distruggere proteine essenziali per l `integrità della pelle come il collagene, l `acido ialuronico e l `elastina, ed ecco che la nostra pelle invecchierà più precocemente divenendo meno elastica con formazione di rughe.

-Non abusare di alcool poiché ricco di zuccheri.

-Non fare diete troppo povere di grassi e per lunghi periodi, i grassi mantengono l’elasticità e la morbidezza della pelle.

-Mangiate frutta e verdura variegata di ogni colore, ma per la pelle prediligetela dei colori viola e arancioni.

-Mantenete un’adeguata idratazione, sia con acqua che con estratti, poiché un corpo scarsamente idratato crea una pelle meno tonica, con maggiore cedimento.

Gli integratori quali caratteristiche devono avere?

(INTEGRAZIONE ORALE)

-Una supplementazione di vitamina C aiuta nella produzione di collagene, questa vitamina va abbinata con l’acido alfa lipoico che oltre alle sue tante proprietà ha anche quella di tenere a bada l`iperglicemia che abbiamo visto essere una causa di invecchiamento e combatte lo stress ossidativo che degenera la salute cellulare.

-Resveratrolo: ha un potentissimo effetto anti infiammatorio, anti ossidativo e anti glicazione e quindi anti invecchiamento.

Le creme quali requisiti devono avere?

(CREME ANTI INVECCHIAMENTO)

Cercate di trovare creme contenenti ingredienti come: resveratrolo, vitamina E, vitamina C e carnosina che sono ottimi alleati nel combattere lo stress ossidativo e sono anti glicazione.

Poi abbiamo ancora acido ialuronico, elastica e collagene: componenti essenziali della nostra pelle, ma sono da abbinare ad almeno 1 dei 4 ingredienti appena sopra elencati.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*