Il Futuro? Solidale…

192925145-182dbc17-1fba-4169-aae9-6075f6aafaf3 (720 x 379)

Ischia Film Festival tanti gli ospiti da Maccio Capatonda a Riviera

in Anna Lamonaca Blog/Il Cinema by


Tanti annunci in anteprima dagli ospiti del festival: Maradona e Veltroni e l’anteprima di Riviera

Un Articolo di Anna Lamonaca
Un articolo di Anna Lamonaca

Il Castello Aragonese con le sue mura possenti, la magia delle stelle, le pietre antiche che parlano di storia in questi giorni è lo scenario d’eccezione dell’Ischia Film Festival, qui, in diverse location: la Piazza d’Armi, la Cattedrale dell’ Assunta, il Terrazzo della Casa del Sole e quello degli Ulivi, la Piazza del Carcere Borbonico è stata creata l’atmosfera suggestiva per sette serate ricche di proiezioni, il pubblico ha avuto la possibilità di assistere sotto il cielo stellato agli incontri con alcuni degli attori e dei registi più importanti della scena cinematografica nazionale ed internazionale avendo la possibilità parlare ed interagire con loro  potendo inoltre visionare alcuni dei più bei film in programmazione per il festival, tutto questo grazie all’intuizione del direttore artistico del festival Michelangelo Messina affiancato nell’organizzazione quest’anno da Boris Sollazzo. La giornata del 28 giugno, ha previsto l’incontro con Walter Veltroni, che ha presentato al pubblico del Castello Aragonese il suo ultimo film: “Indizi di felicità”. Il festival ha proposto inoltre un altro titolo italiano: Il velo di Maya, diretto da Elisabetta Rocchetti, mentre il presidente di giuria Krzysztof Zanussi è stato intervistato da Gianni Canova ed ha ripercorso con lui la sua straordinaria carriera. L’altro grande protagonista della serata è stato uno sport, il calcio per l’esattezza. Volfango De Biasi ha presentato il suo documentario vincitore del David di Donatello “Crazy for Football”, mentre Alessio Maria Federici ha raccontato le storie di “Maradonapoli”, tutto questo in attesa della grande anteprima dell’ l’episodio pilota di Riviera, la nuova serie ideata da Neil Jordan, il regista di “La moglie del soldato” e “Intervista col vampiro”. Tra dramma familiare e crime, vedremo Julia Stiles indagare sulla misteriosa morte del marito filantropo e miliardario. Riviera andrà in onda su Sky Atlantic HD dall’11 luglio, due episodi a sera per cinque settimane.
Parlando di serie, sono state svelate molte novità.
Maccio Capatonda ha annunciato durante la presentazione di “Omicidio all’italiana” che il suo prossimo progetto sarà proprio una serie televisiva. “Sarà una serie comica con il tipico formato da 24 minuti, probabilmente otto puntate affermando: “La sto scrivendo e spero possa andare in onda la prossima primavera”. Sul palco con lui l’inseparabile sodale Herbert Ballerina, che ha confermato la sua presenza nella serie (“Non è riuscito a cacciarmi”) e Roberta Mattei, speranzosa. “Se tutto va bene, il mio prossimo progetto sarà l’esordio alla regia di Giorgio Tirabassi”.
La giornata di grandi annunci all’Ischia Film Festival si è completata prima con Andrea Sartoretti, protagonista di Monte di Amir Naderi, che ha rivelato che tra poco la banda di Boris si riunirà. “Tornerò sul set, sempre diretto da Torre, Vendruscolo e Ciarrapico, ma non sarà una nuova stagione. Si tratta di qualcosa di completamente diverso. Per ora giriamo una puntata pilota, poi si vedrà”. Francesco Amato, il regista del fortunato “Lasciati andare”  durante l’incontro con il pubblico ha rivelato il suo prossimo, sorprendente progetto. “Sto preparando un documentario su Umberto Bossi. È un’idea che ho nel cassetto da molti anni e finalmente è arrivato il momento di realizzarla. Sarà un film molto particolare che racconterà l’epopea di questa figura emblematica della politica italiana”.


Ti è piaciuto? Noi non prendiamo finanziamenti di alcun tipo. Tu puoi aiutarci, perché anche un singolo Euro è importante. Se ti piace il nostro lavoro, facci una donazione, offrici anche solo un caffè, è semplice, GRAZIE!

Usa il Tasto:

Guarda la nostra classifica mondiale su: Review Iogiornalista.com on alexa.com Ti è piaciuto questo servizio? Vuoi esserci utile e farci sopravvivere? Pubblicizzalo sui tuoi Socials, Facebook ed altri, cliccando le icone più sotto in questa pagina… Grazie! Stay Tuned! Qui si continua a ravanare nel Bel Paese, nella sua Politica e nel suo Sociale.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Anna Lamonaca Blog

Go to Top